sabato 29 novembre 2014

Il mio "dolce Piemonte" - Ricetta della finale del concorso Occelli

Dopo avervi raccontato la finale del concorso Occelli, come vi avevo promesso ho preparato nuovamente la torta alle nocciole nella tranquillità della mia cucina :-).
E' una torta golosa e genuina al tempo stesso. Provatela, aspetto i vostri pareri!




Ingredienti (per uno stampo da 24 o 26 cm):
150 g di nocciole del Piemonte IGP tostate
150 g di zucchero
100 g di burro Occelli
300 g di farina
12 g di lievito vanigliato
4 uova bio
100 ml di latte

Ingredienti per la glassa  
200 g  di cioccolato fondente
1 cucchiaio di zucchero a velo
20 g di  burro Occelli

Ingredienti per il caramello 
100 g zucchero
50 ml di  acqua
25 nocciole tostate


Preparazione:
Tritate le nocciole con un cucchiaio di zucchero (lo zucchero assorbirà l'olio che rilascerà la frutta secca).
Montate il  burro con il restante zucchero, aggiungere le uova una alla volta continuando a montare.
Inserite le nocciole tritate, la farina ed il lievito setacciati ed il latte.
Mescolate bene e versate in una teglia precedentemente imburrata ed infarinata.
Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 40- 45 minuti.
Fate sempre la prova stecchino che dovrà risultare asciutto.
Sfornare la torta e mettetela a raffreddare su una gratella.







Preparazione glassa:
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, aggiungete lo zucchero a velo ed il burro;
continuate a mescolare fin quando il burro sarà sciolto ed il composto omogeneo e lucido.
Distribuite la glassa sulla torta e lasciatela solidificare.




Preparazione nocciole caramellate:
Inserite uno stecchino in legno al centro di ogni nocciola tostata.
Mettete in una padella antiaderente lo zucchero e l'acqua e portate ad ebollizione senza mai mescolare il composto. Continuate la cottura a fiamma media fin quando non si sarà formato un caramello ambrato.
Togliete la padella dalla fiamma;  dopo due minuti passate le nocciole una ad una nel caramello tenendole dallo stecchino e lasciatele capovolte fermandole su un supporto (io ho inserito gli stecchini in un colapasta a maglie fitte :-) ) finchè formeranno dei fili che renderanno la decorazione più particolare.

 

Quando il caramello si sarà solidificato distribuitele nocciole sulla torte e servite.






2 commenti:

  1. Sembra buonissima :) da provare sicuramente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) Quando la provi fammi sapere se ti piace! Bacio

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...