sabato 25 ottobre 2014

Risotto alla zucca e salvia... cremoso e affumicato!

Ottobre è il mese della zucca, ortaggio talmente versatile da poter essere utilizzato in preparazioni che spaziano dall'antipasto al dolce.
Il primo piatto che sto per proporvi è semplice e particolare allo stesso tempo. In questa ricetta il sapore dolce della zucca è contrastato dall' aroma pungente della salvia e dalla presenza del sale affumicato, che utilizzato in una piccola quantità, esalta i sapori senza coprirli.
Un risotto cremoso e colorato che lascerà voi ed i vostri ospiti piacevolmente sorpresi.

Prosegue la mia collaborazione con Mint Magazine ed anche questa ricetta la troverete al link http://issuu.com/mint_zine/docs






Ingredienti:
380 g di zucca (peso da pulita)
320 di riso carnaroli
1 scalogno
70 g di burro di ottima qualità  (io ho utilizzato Occelli)
3 foglie di salvia
un cucchiaino di sale affumicato
800 ml di brodo vegetale (io ho utilizzato un dado vegetale biologico)
50 g di formaggio grattugiato tipo grana
60 ml vino bianco
semi di zucca (bio)


Preparazione:
Pulite la zucca eliminate i semi ed i filamenti e tagliatela a cubetti.
Preparate il brodo vegetale.
Tostate i semi di zucca in forno per qualche minuto.
Tritate finemente lo scalogno, mettetelo in una padella con 40 g di burro e fatelo rosolare.
Aggiungete la zucca, la salvia e fate insaporire mescolando fin quando i dadini di zucca saranno morbidi.
Togliete dalla pentola circa la metà del quantitativo di zucca e frullatela con un mestolo di brodo. Tenetela da parte.
Inserite il riso nella pentola con la zucca rimanente e tostatelo 3 minuti. Sfumate con il vino (a temperatura ambiente).
Quando l'alcol sarà completamente evaporato aggiungete il brodo bollente (un mestolo alla volta) solo dopo che il precedente sarà assorbito.
Cuocete per 14 minuti. A metà cottura unite la polpa di zucca frullata  in precedenza ed il sale affumicato.
Togliete il risotto dal fuoco e procedete con la mantecatura: aggiungete i rimanenti 30 g di burro, il formaggio grattugiato e lasciate riposare per 3 minuti.
Servite il riso e guarnitelo con i semi di zucca.
Io ho preparato anche una cialdina ottenuta facendo sciogliere tre cucchiai di di formaggio grattugiato in una padella antiaderente.



































Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...