martedì 5 agosto 2014

Lumache rigate alle carote e maggiorana

Questa ricetta è di una facilità estrema. Un piatto vegetariano che può fare da "svuota frigo" nel caso aveste da consumare carote o formaggio. Forse dalla foto riuscirete a vedere la cremosità del condimento, ma per apprezzarne il sapore ed il profumo non vi resta che provarla!





Ingredienti:
400 g di pasta tipo lumache rigate
450 g di carote (peso da pulite)
25 g di burro
2 cucchiai di brandy
200 ml di brodo vegetale (io l'ho preparato con il dado bio)
uno spicchio d'aglio
40 g di formaggio tipo emmenthal grattugiato
40 g di formaggio tipo grana grattugiato
maggiorana
sale
pepe

Preparazione:
Preparate il brodo vegetale.
Grattugiate i formaggi e metteteli da parte.
Eliminate le estremità delle carote, sbucciatele con il pela patate, lavatele e tritatele.
Fate rosolare lo spicchio d'aglio tagliato a metà e privato dell'anima in una padella con il burro per un paio di minuti.
Unite le carote, qualche foglia di maggiorana e fatele insaporire per tre minuti.
Eliminate l'aglio, sfumate con il brandy e lasciate evaporare l'alcol.
Unite il brodo caldo e lasciate cuocere per 15/20 minuti.
Aggiustate di sale e se volete pepate.
Portate a bollore l'acqua salata e cuocete la pasta; scolatela un minuto prima rispetto a quanto riportato sulla confezione.
Versatela nella padella con le carote e saltatela per un minuto.
Spegnete il fuoco, unite i formaggi grattugiati e le restanti foglie di maggiorana.
Amalgamate bene il tutto e servite.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...