martedì 13 maggio 2014

Sformato di bietole e riso

Quando ero piccola, se c'era una cosa che proprio non riuscivo a mangiare erano le bietole; mia madre mi racconta che quando ci provava, io seduta sul seggiolone mi rifiutavo di mandarle giù e di aprire la bocca quando capivo cos'era :-) ... Proprio non mi piacevano.
Anche crescendo non le ho mai amate, ma si sa che poi da adulti i gusti possono cambiare ed ora le mangio volentieri. Oggi quindi vi propongo una ricetta con la quale riuscirete a far mangiare questa verdura anche ai vostri bimbi. Un piatto unico completo data la presenza di uova, riso e formaggio.
Se volete farla più golosa aggiungete una sottiletta sopra ogni porzione e fatela sciogliere un minuto in forno.
 

Ingredienti:
1 kg di bietole
200 g di riso
3 uova
50 g di formaggio tipo grana grattugiato
noce moscata
20 g di uvetta sultanina
burro per la pirofila
2 cucchiai di pangrattato
sale
pepe (facoltativo)

Preparazione:
Mettete l'uvetta in acqua tiepida.
Pulite e lavate le bietole.
Lessatele in acqua bollente salata per 8 minuti; scolatele bene e conservate l'acqua di cottura.
Cuocete il riso per 15 minuti nell'acqua delle bietole. Scolatelo e passatelo velocemente sotto l'acqua fredda.
Imburrate una pirofila e cospargetela con un cucchiaio di pangrattato.
Tritate le bietole e mettetele in una ciotola. Aggiungete le uova sbattute con un pizzico di sale, il riso, il formaggio, la noce moscata, l'uvetta strizzata e (se volete) il pepe.
Versate il composto nella teglia, cospargete con qualche fiocchetto di burro, parmigiano e pangrattato.
Infornate e cuocete a 180° per 30 minuti.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...