sabato 12 aprile 2014

Calamari in zimino

Oggi vi propongo un piatto regionale toscano. Zimino è un termine che viene utilizzato per indicare una salsa di verdure (spinaci o bietole) con cui vengono conditi i calamari.
Si accompagna con un vino bianco secco toscano dal profumo delicato. 





Ingredienti:
550 g di calamari puliti
750 g di bietole pulite e lessate (circa 1 kg da pulire)
4 cucciai di olio exra vergine di oliva
uno spicchio d’aglio
Un pizzico di peperoncino tritato
300 g di polpa di pomodoro
4 fette di pane casareccio
5 cucchiai di vino bianco

Preparazione:
Eliminate le parti più dure delle bietole. Lavate accuratamente il resto delle foglie. 
Lessatele in acqua bollente per 10 minuti. Scolatele e tritatele.
Mettetele in padella con due cucchiai di olio ed un pizzico di peperoncino.
Cuocetele per 5 minuti.
Lavate e pulite i calamari come indicato qui e tagliateli ad anelli.
In un altro tegame inserite i due cucchiai di olio rimanenti, lo spicchio d'aglio tagliato a metà e privato internamente dell'anima. Fate rosolare per due minuti. Unite i calamari e fateli insaporire per tre minuti.
Bagnateli con il vino bianco e fate evaporare l'alcol (circa tre minuti).
Eliminate l'aglio.
Aggiungete la polpa di pomodoro, aggiustate di sale e procedete con la cottura per dieci minuti.
Unite le bietole e cuocete per altri dieci minuti.
Servite con le fette di  pane abbrustolito.







Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...